HAI UN IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA?
Attento alle sanzioni!

Le aziende che utilizzano un impianto di videosorveglianza hanno  obblighi ben precisi da rispettare. Non rischiare conseguenze dannose e metti subito in regola il tuo impianto!

Cosa fare per avere l'impianto in regola?

Per avere un impianto conforme è necessario eseguire TUTTI i seguenti step*

 *Quest'obbligo riguarda tutti gli impianti di videosorveglianza, sia quelli già installati sia quelli che si intende installare.

1

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE IMPIANTO

È necessario inviare una domanda all'ispettorato del Lavoro provinciale allegando la documentazione tecnico-privacy riguardante l'impianto.

2

INFORMATIVA E CARTELLONISTICA

È obbligatorio apporre i cartelloni che segnalano la presenze delle telecamere seguendo precise disposizioni.

3

DOCUMENTAZIONE PRIVACY DELL'IMPIANTO

Regolamento, nomine ed informativa sono necessari per rendere conforme l'impianto secondo quanto previsto dalle normative in materia di privacy.

QUALI RISCHI SI CORRONO CON UN IMPIANTO ILLEGGITIMO?

Se non hai un impianto conforme alla normativa, devi sapere che sei esposto a dei rischi molto pericolosi!

SANZIONI AMMINISTRATIVE

Un impianto non autorizzato espone ovviamente l'azienda al rischio di subire delle sanzioni fino a 180.000€.

CONSEGUENZE PENALI E CAUSE DI LAVORO

Senza l'autorizzazione da parte dell'ispettorato, è probabile che si possa andare incontro a conseguenze penali ed anche a cause di lavoro da parte dei dipendenti che sempre più spesso usano le telecamere come prestesto.

IMMAGINI NON UTILIZZABILI

Un impianto illeggittimo rende impossibile l'utilizzo delle immagini. Se quindi l'azienda subisce un furto o un qualsiasi danno, non è possibile utilizzare le immagini acquisite dall'impianto di videosorveglianza in quanto illegittimo.

Con Videosorveglianza Semplice®

non dovrai preoccuparti di niente!

Videosorveglianza Semplice® è la soluzione per tutelare la tua attività e mettere in regola il tuo impianto senza doverti occupare di niente.  Infatti il nostro servizio prevede questi step:

Sopralluogo aziendale e verifica dell'impianto

Un nostro consulente verrà nella tua azienda per analizzare la tua situazione e verificare che tutti i requisiti necessari siano rispettati.

Documentazione tecnica per ottenere l'autorizzazione

Il nostro team di consulenti si occuperà di stilare tutti i documenti tecnici necessari per ottenere l'autorizzazione per il tuo impianto di videosorveglianza.

Invio di tutta la documentazione all'ispettorato del lavoro

Per evitarti ogni tipo di intoppo invieremo noi per te la domanda all'Ispettorato e se necessario ci interfacceremo direttamente con loro.

ottieni l'autorizzazione o ti rimborsiamo L'INTERO IMPORTO

Se l'ispettorato non dovesse autorizzare il tuo impianto di videosorveglianza, ti rimborseremo al 100% la cifra della pratica senza trattenere alcun costo per la consulenza.

CARTELLONISTICA ED INFORMATIVA PRIVACY CONFORMI ALLE NORMATIVE EUROPEE

Col nostro servizio, oltre all'Informativa Privacy, riceverai la cartellonistica personalizzata, conforme alle recenti normative europee e le indicazioni per un corretto posizionamento, seguendo le tutte disposizioni previste dalla legge.

ADEMPIMENTI RELATIVI AL PERSONALE DIPENDENTE

Per un completo adeguamento, non solo stileremo l'Informativa Privacy basandoci sulle esatte caratteristiche dell'impianto, ma anche tutta la documentazione relativa al personale addetto: il Regolamento, le Nomine ed i corsi di formazione.

Fondatore Videosorveglianza Semplice®

Alessandro Gargiulo

Sono Alessandro Gargiulo e sono il fondatore di Videosorveglianza Semplice® e amministratore di Studio ZR Srl. Ogni giorno aiutiamo i nostri clienti ad essere sempre in regola e pronti a superare ogni tipo di ispezione. Per raggiungere questo obiettivo abbiamo analizzato cosa viene richiesto durante i vari controlli e quali sono i principali punti deboli delle aziende, cioè dove sono più scoperte ed a rischio di sanzioni. La nostra filosofia è quella di offrire un servizio completo, personalizzato e costante nel tempo per ridurre a ZERO rischi, sbattimenti e sprechi di tempo e soldi. Ed è l’unica soluzione vincente… a differenza di tanti consulenti che ti consegnano i documenti e poi spariscono e non ti assistono nel momento del bisogno.

F.A.Q.

DOMANDE FREQUENTI

Se hai bisogno di ulteriori informazioni oppure hai una domanda da farci, clicca qui e mandaci un'email con il tuo messaggio. Ti risponderemo personalmente!
Il mio impianto è formato da telecamere finte. Sono obbligato ugualmente a mettermi in regola?

Sì, la legge prevede che anche un impianto con telecamere finte debba richiedere l'autorizzazione all'Ispettorato. Lo stesso vale per un impianto formato sia da telecamere finte sia da telecamere vere.

Ho già fatto firmare il consenso ai miei dipendenti, sono in regola?

Assolutamento NO! Il consenso firmato non ha nessun valore legale ai fini della conformità dell'impianto. È quindi obbligatorio sottoporsi all'iter previsto dalla legge.

Quali aziende devono rispettare gli obblighi sulla videosorveglianza?

Tutte. Infatti l'obbligo non riguarda solo alcune categorie di aziende, ma tutte coloro che installano un impianto di videosorveglianza sul luogo di lavoro.

Quanto costa il servizio Videosorveglianza Semplice ® per rendere legittimo il mio impianto?

Il servizio varia in base al numero di telecamere. Per sapere il prezzo a te dedicato, compila il form e sarai ricontattato entro 24 ore.

Se subisco un furto ma il mio impianto non è autorizzato, cosa succede?

Purtroppo, le immagine registrate da un impianto non autorizzato non sono ammissibili come prova. Anzi, come si dice in questi casi, "oltre il danno anche la beffa" perché dovrai anche pagare la multa nel caso in cui vengano scoperte le immagini acquisite da un impianto illegittimo.

Cosa succede se non ottengo l'autorizzazione per il mio impianto?

Se per qualche motivo l'Ispettorato non dovesse autorizzare l'impianto, tenteremo una seconda volta (ed anche più volte qualora fosse necessario) interagendo direttamente con loro. Infine, se la risposta definitiva dovesse essere negativa, allora ti rimborseremo l'intero importo della pratica senza trattenere alcun costo di consulenza.

SCOPRI SUBITO COME ADEGUARE IL TUO IMPIANTO
Compila il form qui sotto e sarai ricontattato entro 24 ore per una consulenza gratuita
Dati Azienda
Dati Referente
Situazione